Sabato 25, inaugurazione del percorso multimediale Fil Rouge

Un’app di Realtà Aumentata e un’installazione interattiva, per scoprire in maniera ancor più coinvolgente com’è nata e si è sviluppata l’idea di Croce Rossa. I contenuti – audio, video, animazioni, immagini – sono frutto di un’attenta ricerca storica attraverso fotografie, curiosità, racconti e documenti e sono organizzati in narrazioni multimediali, in italiano e in inglese, fruibili singolarmente o seguendo il percorso di visita. In diversi casi, gli originali sono custoditi presso Comitati di Croce Rossa o altre Istituzioni.

Così il MICR (Museo Internazionale della Croce Rossa), nato sessant’anni fa proprio là dove l’idea di Croce Rossa ebbe inizio, per documentare le circostanze storiche che determinarono la nascita della più grande organizzazione umanitaria internazionale, accresce la propria funzione narrativa grazie agli strumenti multimediali.

L’App è dotata anche di un menù navigabile contenente informazioni riguardanti il museo e suggerimenti per proseguire la visita in altri luoghi dell’Alto Mantovano correlati alla storia di Croce Rossa e del Risorgimento italiano, come il Memoriale di Croce Rossa a Solferino, il Museo del Risorgimento di Solferino e San Martino, Villa Mirra a Cavriana.

Per tutta la giornata inaugurale del 25 maggio sarà possibile accedere gratuitamente al Museo sperimentando anche l’App MICR di realtà aumentata e l’installazione interattiva. Per informazioni sul percorso multimediale e la giornata inaugurale: lombardia@cri.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi i nostri contenuti:
error